Bannercorsi.jpg

 

Guido Arbonelli - clarinetto


22-25 agosto 2019 ♦ Cava de' Tirreni (Sa)

quota di frequenza euro 200,00

Arbonelli

Ha svolto gli studi musicali al Conservatorio della sua città con Ciro Scarponi, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode.
Ha fatto parte delle orchestre della Rai di Torino e Napoli, Stettino-Polonia (clarinetto basso aggiunto), NIS simphony orchestra (Serbia), Orchestra Sinfonica di Perugia e dell'Umbria, Arturo Toscanini orchestra e Queen’s College orchestra-Usa, Orchestra Sinfonica di Constanta-Romania (clarinetto solista) ed ha tenuto il corso per Professori d’orchestra presso il Teatro lirico Sperimentale di Spoleto nell’anno 2007.

Esegue il repertorio classico con vari ensemble. Le collaborazioni avute con compositori contemporanei di livello internazionale (Sulpizi, Donatoni, Grillo, Gentile, Risset, Testi, Strobl, Ben-Amots, Rands, De Smet, Chasalow, Ghezzo) sono state esperienze determinanti per la scelta di un nuovo repetorio: inconsueti sono i suoi recitals effettuati con tutta la famiglia del clarinetto; circa 350 sono le composizioni a lui dedicate.

Ha collaborato con le più importanti istituzioni italiane ed è stato ospite dei seguenti festivals internazionali: Conservatorio Mosca e festival Sound Ways San Pietroburgo - Russia, Argostoli - Grecia, Accademia dell arti di Banska Bistrica - Slovacchia, Accademia di musica di Lubiana - Slovenia, Nicosia College - Cipro, Middelburg - Olanda, (Ingolstadt, Stoccarda, Heilbronn, Friburgo) - Germania, Filharmonia, Accademia Liszt - Ungheria, Orpheus and Antwerpen festival - Belgio, Università VIII di Parigi, Musique en Euroregion, Nuova musica festival Strasburgo, nuova musica in Marsiglia - Francia, Svizzera, Inghilterra, Escena contemporanea e C.D.M.C. Madrid, Motril, Salamanca, Avila, Conservatorio Superiore di Malaga - Spagna, Università di Aveiro - Portogallo, Review of composers, Nis sinphony orchestra - Serbia, Fylkingen, Boras, Stockholm New Music Festival - Svezia, Malta fest - Malta Iscm-Albania, Spectrum festival Villach, Aspekte festival Salisburgo, Shoenberg center Vienna - Austria, Filarmonica Mihail Jora in Bacau, Orch. Sinfonica Constanta – Romania, Wagner College in New York, Allegany college in Washington - Usa, Hartford University - Usa, Goucher College in Baltimora-Usa, Cyber art - Boston, New music Miami, Art Instituteand Northwestern University-Chicago, Colorado College (Usa), New works Calgary - Canada, Musica nova-Bienal internazionale in Brasile, Università di Valparaiso - Cile, ,New music in Pechino - Cina, Tokyo e Kagoshima - Giappone e inoltre ha collaborato con gli istituti italiani in Turchia, Albania, Svezia, Serbia, Inghilterra, Cina e Ungheria.

Dal 1984 al 1994, Arbonelli ha vinto 13 primi premi in concorsi nazionali ed internazionali. Di particolare rilievo nel 1995, l’International Gaudeamus Interpreters Competition tenutosi a Rotterdam che lo annovera tra i più abili e credibili esecutori di livello internazionale.

Ha inciso per Sinfonica, Music Fund (Bratislava), ALIA musica, AFM, Ipsar, Phoenix, Domani Musica, Aliamusica, Auralit/Mnemes,Rusty records, Extraplatte (Austria), Pentaphon, Capstone e New World Records (Usa) , Egea, Agenda, Mps e UK M2 (Inghilterra), Rara, Pizzicato, Eridania, Crescendo, Map, Cemat e sue esecuzioni sono state trasmesse dalla radio Taukaye di tutto il mondo.

È autore di metodi di studio, trascrizioni e composizioni edite da Mnemes, Sinfonica, Eridania, Map, Santabarbara, Pagani, Pizzicato, Agenda, Lantro (Belgio), Cactus, Comar. Già docente al Politecnico Scientia e ars di Vibo Valentia e al Conservatorio "S. Cecilia" in Roma per l’indirizzo “esecutivo” di clarinetto del Diploma accademico biennale di II livello svolge attività didattica al Conservatorio in Adria e tiene masterclasses collaborando con il CRDM (centro ricerca divulgazione musicale).